indietro

Servizio di Coinvolgimento Familiare Parallelo

Servizio per genitori e familiari dei ragazzi residenti nel programma, dove la famiglia è accolta, orientata e sostenuta. Il lavoro con la famiglia è fondamentale e si protrae fino alla fine del programma del figlio/a perché è efficace tessere attorno al ragazzo/a una rete parentale forte.

A tal fine, sono proposte attività organizzate, con cadenze temporali, che si svolgeranno attraverso:
Gruppi di Auto-Aiuto (chi sta soffrendo in solitudine trova attraverso il gruppo d’auto-aiuto altre persone che “capiscono, perché stanno vivendo la stessa situazione”).
Colloqui individuali (per ogni singolo componente familiare) e di coppia.
Incontri di comunicazione e confronto con altri genitori e con i propri figli.

Queste attività sono rivolte anche a fratelli/sorelle dei nostri utenti e, nel caso fossero sposati, ai coniugi.

A COSA SERVE
L’obiettivo è di offrire alla famiglia un percorso parallelo a quello riabilitativo dei figli, affinché si possa lavorare insieme per ristabilire una buona e sana comunicazione all’interno del nucleo familiare, riattivare dialogo e risorse affettive. La Famiglia è intesa come CO-TERAPEUTA all'interno dell'intero sistema di cambiamento.

CHI OPERA NEL SERVIZIO
L’équipe terapeutico educativa, costantemente supervisionata, è composta da:
• un Responsabile con qualifica di Operatore Terapeutico
• consulenti familiari
• volontari esperti opportunamente formati

Il compito svolto dall’équipe è:
• ripristinare una comunicazione equilibrata tra i diversi componenti della famiglia
• favorire l’assunzione di responsabilità di ciascun soggetto
• consapevolezza del vissuto personale e collettivo
• abbattimento dei pregiudizi.

Contatti: chiamare al Cell. 392.9770044 - Dr.ssa Maura Cecere

QUALCHE DATO...

Anno di riferimento: 2014

Gruppi auto-aiuto genitori Accoglienza
(gruppo unico
settimanale)
48
Gruppi auto-aiuto genitori 1° fase C.T.
36
Gruppi auto-aiuto genitori 2° fase C.T.
14
Gruppi auto-aiuto fratelli
(iniziati dal 2012 e condotti nelle Plenarie)
9
Gruppi auto-aiuto genitori fase non residenziale
(nelle Plenarie)
9
Colloqui fine distacco genitori/figli
10
Incontri familiari genitori/figli
19
Colloqui ingresso
41
Anamnesi
68
Gruppi genitori verifica w.e.
6
Colloqui individuali e/o di coppia
8

 

 

formato word